T-ARTIST COLLECTION


Our T-Shirts are blank canvases where artists can express themeselves
A t-shirt as a painting, the artist as an artisan, the work not hanging in a museum, but hung on the person with simplicity and elegance.


MARCO HOST

Marco Host. Illustratore, pittore, artista, classe 1973.Marco Host. Illustratore, pittore, artista, classe 1973. Inizia i suoi studi artistici presso il locale Istituto d’Arte di Massa. Dopo le scuole superiori inizia a lavorare come illustratore di grafiche pubblicitarie locali. Alla fine degli anni ’90 quando Marco realizza di voler uscire dal contesto classico dell’illustrazione che mescola ormai con tutte le tecniche a sua disposizione (acrilico, pittura ad olio, decoupage, ecc.) e, spinto da questo imponente stimolo, si mette alla ricerca di un lavoro che affronti le tematiche del corpo, in particolare come espressione di movimento; concetto che solo grandi illustratori contemporanei come Frazetta o Rockwell sono riusciti a definire.

Fa così la conoscenza di Simone Bianchi, illustratore e fumettista Marvel e DC Comics. Questo incontro spinge Marco, guidato da un desiderio sempre più forte di migliorare le sue tecniche, a partecipare a diversi stages a New York tenuti da illustratori e fumettisti di fama internazionale.A seguito di questa esperienza americana si fa strada in lui una sorta di alter ego, anche a causa di alcuni eventi che suscitano grande sofferenza nel suo animo sensibile. Nasce così Homo Sapiens. Passa il tempo e ormai “Marco Host”, cosi firma i suoi quadri dipinti con metodo d’illustrazione classica, è ben distinto dalla figura di “Homo Sapiens” ove la tecnica usata è composta da toni scuri.Si evidenzia con il tempo la differenza tra i due stile. Con la firma “Marco Host” rappresenta ciò che vorrebbe essere, cioè un uomo sereno e sorridente; con l’alter ego “Homo Sapiens” rappresenta le sue emozioni attuali, la sofferenza e il malessere dentro di se.I suoi personaggi iniziano a circondarsi di un’aurea mitica, fatta di atmosfere venate, di gesti lenti e misurati. Trae ispirazione dalle pellicole anni cinquanta del cinema hollywoodiano, che hanno fatto la fortuna del genere Noir.

La sua pittura diventa soffusa, monocromatica, quasi notturna, che cattura l’umanità nella sua semplice complessità.Nel ultimo periodo affronta il tema dell’economia, dato il delicato momento che sta vivendo l’uomo a livello globale.


FOR MEN AND WOMEN


100% Cotton

UNPUBLISHED WORKS


We never use existing works but it is the artist who creates a new work for the brand that can also be purchased on our online art gallery


Tschawa' Art Gallery - Pietrasanta (LU) - Italy